A San Marzano S. G. (Taranto), un “Villaggio di Natale” aperto al pubblico

Per gli amici della Puglia, e per tutti coloro che in questi giorni di festa dovessero trovarsi a passare dalla provincia di Taranto, una occasione non molto frequente da prendere al volo, soprattutto se si è amanti del Natale. Esattamente nel Comune di San Marzano di San Giuseppe, in Via Roma 10 (nei pressi della piazza Milite Ignoto), un appassionato di “Villaggi di Natale in miniatura” ha pensato bene di costruire il suo paesaggio natalizio al di fuori delle mura di casa, per renderlo fruibile al pubblico. Gratuitamente.

Cos’è un Villaggio di Natale in miniatura?

villaggo di natale san marzianoA differenza del classico presepe, queste creazioni rappresentano per lo più lo stile natalizio dei villaggi nordici, sia in chiave moderna che storica, ma anche fantastica. La particolarità sta tutta nella magia e nell’atmosfera che un villaggio di Natale riesce ad emanare una volta acceso. Questa usanza è abbastanza diffusa soprattutto nel nord America. Un pò meno in Europa, dove però esiste un focolare di appassionati molto affiatati ed in continua crescita. Proprio la passione per questi Villaggi ha ispirato il nostro sito: su di essi concentriamo buona parte dei nostri contenuti, al fine di contribuire alla loro diffusione.

Chiacchierata con Giuseppe Guida

Pertanto, da due settimane circa, il locale messo a disposizione dall’amministrazione comunale ha registrato un continuo via vai di grandi e piccini. Per la grande soddisfazione di Giuseppe Guida, 38 anni, nativo proprio di San Marziano S. G., creatore del “Villaggio di Babbo Natale” e ideatore dell’iniziativa, nonché nostro carissimo amico.

Con l’occasione abbiamo fatto la seguente chiacchierata con Giuseppe.

  • cvw: “Come nasce la tua passione per i villaggi natalizi in miniatura?”
  • Giuseppe: “La mia passione per i villaggi “Lemax” [vi sono varie altre aziende nel mondo che producono edifici e personaggi in miniatura, come per esempio Luville, Dickensville o Department56, ndr], nasce a seguito di ricerche natalizie fatte su internet, precisamente sulla piattaforma YouTube: scrivendo la parola magica “villaggi di Natale”, mi apparvero così tanti video dall’aspetto talmente interessante che sinceramente non sapevo nemmeno quale aprire per primo. Una volta terminata la visione del video, avendo visto di cosa di trattava mi dissi: questo sarà il mio mondo “Lemax”.” 
  • cvw: “Come sei arrivato dal primo villaggio ad un villaggio aperto al pubblico?”
  •  Giuseppe: “Nel famoso 2017 iniziai ad acquistare le prime 2 casette, insieme a qualche piccolo personaggio in linea con il tipo di villaggio che volevo creare. Anno per anno ho iniziato ad acquistare sempre di più, fino ad arrivare a tutto ciò [una discreta collezione! ndr]. E dopo tanti sacrifici, ho voluto, anche grazie all’amministrazione comunale del mio paese che mi ha sostenuto, realizzarlo in grande ed aprirlo al pubblico.”
  • cvw: “Quanto tempo hai impiegato per costruirlo?”
  • Giuseppe: “Ci è voluto un mese e mezzo per realizzarlo, con tanta, tanta passione, e soprattutto tanta soddisfazione, fino alla sua inaugurazione del 14 dicembre”
  • cvw: “Che riscontro hai ottenuto nelle prime settimane di fruizione? Fino a quando sarà possibile visitarlo?”
  • Giuseppe: “Devo ammettere che è stata sin da subito una grande emozione: tanta gente, di ogni età, è rimasta incantata di fronte al paesaggio in miniatura. Soprattutto i bambini si sono divertiti e appassionati nel guardarlo e riguardarlo: per loro è stata sicuramente una grande novità. Il “Villaggio di Babbo Natale” rimarrà aperto fino al 6 Gennaio 2020. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini è auguro un buon Natale e felice anno nuovo a tutti voi.”

Una piccola anteprima in una clip:

Guida per costruire il primo Villaggio